Qual è il Punto in Argomentando Contro Incesto italiano?

Un problema comune della cultura e della storia italiana è il tabù dell’incesto italiana. Ciò significa che tutti i matrimoni, sia di sangue o di matrimonio stesso, sono stati severamente vietato dalla legge italiana, che è il motivo per cui non v’è alcuna separazione legale tra i coniugi che hanno contratto i rapporti sessuali durante il loro matrimonio.

Anche se in diverse culture, come in Nord America e in Europa, i bambini sono allevati all’interno di una certa cultura e non ci sono barriere legali tra genitori e figli, in Italia, c’è ancora una differenza significativa. Esso può essere paragonato alla differenza tra un genitore sposare un figlio adottivo e un figlio biologico e la convivenza con entrambi in una casa singola.

Tuttavia, nei casi in cui il rapporto è stata effettuata al di fuori del matrimonio, ed è considerato come un’unione civile, non ci sono ostacoli giuridici tra i coniugi, a differenza di quando si sono sposati. Inoltre, non ci sono barriere legali nel caso in cui entrambe le parti si trovano nella stessa situazione, e ciascuno di essi sono interessati ad avere un figlio.

Ci sono due punti principali di questo articolo, in cui si possono fare i loro argomenti e difendere il loro caso: in primo luogo, sostenendo che l’incesto italiano è sbagliato, e in secondo luogo, sostenendo che è permesso. Il primo argomento è un po ‘difficile, ma si tratta fondamentalmente da come l’incesto è definito. Si dice che qualsiasi tipo di relazioni sessuali diverse da quelle tra un genitore e la sua / il suo bambino è considerato l’incesto. Pertanto, non è vero che la legge non considera qualche forma di rapporto sessuale per essere incesto.

In una causa legale, il primo argomento potrebbe essere forte, ma non è così forte che non sarebbe valida. D’altra parte, si potrebbe sostenere che la legge non si basa su alcun fondamento reale, in quanto non v’è alcuna prova scientifica per sostenerlo. Questo tipo di argomento significherebbe che l’argomento non dovrebbe essere consentito a tutti.

Spetta alla persona di decidere quale dei due argomenti è più valida. Potrebbe anche dipenderà da quanto tempo e lo sforzo necessario per preparare un argomento appropriato per un tale problema. La corte non sarebbe influenzato da semplici parole, ma sarebbe fare affidamento su fatti e prove. La migliore è la presentazione dell’argomento, meglio le probabilità sono di ottenere il vostro caso respinto.