Manhwa Hentai – Un’introduzione

Manhwa hentai, abbreviazione di “pornografia artificiale”, è un sottogenere della pornografia che presenta immagini e scene di film porno. Il termine è stato utilizzato per la prima volta alla fine degli anni ’70, quando i giapponesi avevano bisogno di nuovi modi per creare materiali pornografici più sessualmente espliciti di quelli che avevano usato in precedenza.

I pornografi spesso cercano ispirazione in altre culture, poiché i giapponesi sono noti per il loro amore per i film erotici e per l’arte delle sculture erotiche. Hanno anche una lunga storia di letteratura erotica, che contiene molte storie erotiche ambientate in Giappone. Molte di queste storie sono state ispirate da eventi reali e, spesso, ruotano attorno a personaggi che oggi non sarebbero affatto considerati porno.

La letteratura erotica è una parte estremamente importante della cultura giapponese e la maggior parte delle storie erotiche di questo genere sono state scritte da donne per donne. Alcuni di loro sono più espliciti di quelli che si trovano nella pornografia, mentre altri sono stati creati esclusivamente per il piacere di una donna, e nient’altro.

Gli hentai Manhwa furono originariamente creati per essere letti sui computer giapponesi, che all’epoca erano molto popolari. Oltre al fatto che i computer non erano ancora prontamente disponibili al grande pubblico, i giapponesi erano anche estremamente interessati all’idea del porno. Si divertivano a guardare la pornografia ma volevano qualcosa che fosse ancora più esplicito di quello che avevano a casa. Hanno anche apprezzato la possibilità di masturbarsi con una copia morbida della pornografia, senza doversi preoccupare che le immagini stesse siano illegali nel loro paese.

Oggi, il termine “manhwa hentai” descrive una varietà di narrativa erotica che include anime, manga, romanzi rosa e così via. Molte persone hanno provato a creare da sole manga hentai, solo per finire con qualcosa che non è del tutto erotico. Non esiste un unico modo giusto o sbagliato per creare un manga hentai e può richiedere molto impegno da parte del creatore, poiché i personaggi spesso vengono con i propri background, personalità e desideri.

Le persone interessate alla creazione di manga hentai dovrebbero assicurarsi di non includere immagini pornografiche nel loro lavoro. Alcuni artisti cercano di combinare i due, creando un’opera che è sia pornografia che finzione erotica. Ad alcune persone piace pensare ai loro lavori come al porno, mentre altri ancora preferiscono creare una storia erotica che sia completamente innocente e priva di allusioni sessuali. Qualunque cosa scelgano di fare, tuttavia, l’obiettivo finale è quello di creare una bellissima opera d’arte che sia legata insieme dalle menti creative dell’artista e dalle persone che la apprezzeranno.